L'Assistenza Veterinaria

L'Assistenza Veterinaria

L'assistenza di un veterinario è indispensabile quando ci troviamo di fronte al problema 'salute e malattie degli animali'. Da soli infatti potremo fare ben poco e, anche se fossimo medici, potrebbero presentarsi casi che comunque non saremo in grado di fronteggiare.
Chi possiede un animale domestico, potrà certamente capire quando diciamo che le emergenze capitano sempre nei momenti peggiori: la notte, la domenica, mentre il veterinario è in ferie.
Per l'ultima possibilità che abbiamo elencato c'è ben poco da fare; una piccola furbizia che potremo adoperare sarà comunque quella di tenere a propria disposizione anche il numero di alcuni altri veterinari che, di certo, saranno disponibilissimi ad aiutarci anche se non rientriamo tra i loro clienti abituali.
Gli interventi che invece prevedono un lavoro fuori dal normale orario, solitamente, non sono un problema per questi medici che sono sempre disponibilissimi ad aiutare noi, ma , soprattutto, i nostri animali. Bisogna però dire che questo tipo di interventi, in quanto 'straordinari', comportano un prezzo più alto per la prestazione.
Fortunatamente i casi di emergenza si verificano poco spesso e, in ogni caso, il costo dell'assistenza veterinaria varia in base al tipo di intervento: togliere un corpo estraneo dal naso del nostro cane, costerà certamente di meno rispetto ad un intervento contro l'avvelenamento.
Ma quanto si spende, in media, in un anno per l'assistenza veterinaria? Escludendo emergenze, operazioni e catastrofi di vario genere, il costo si aggira, calcolando una media molto vaga, attorno ai 200 euro annui. Questa cifra è tuttavia molto indicativa poiché varia a seconda dal tipo di animale e dell'età: per un cucciolo il costo è più alto perché si devono sostenere le spese per le vaccinazioni obbligatorie, i richiami delle vaccinazioni e l'eventuale microchip.
La spesa del veterinario non è comunque di poco conto e non tutti possono permettersi di sostenerla; per questo, alcuni comuni, sempre più numerosi, hanno deciso di rendere gratuita l'assistenza veterinaria per le persone e le categorie meno agiate. Potrebbe quasi essere definita una sorta di 'mutua' per gli animali che, in questo modo, riceverebbero le cure necessarie senza gravare sulle tasche dei padroni. Questa iniziativa, in oltre, consente di abbattere l'ostacolo rappresentato dai soldi, permettendo a chiunque di godere della meravigliosa compagnia di un animale .
Insomma, l'assistenza veterinaria, in quanto riveste un ruolo di primaria importanza, sta pian piano venendo in contro alle esigenze nostre e dei nostri animali; esistono persino dei servizi specifici per le esigenze più particolari, ad esempio, alcuni veterinari effettuano anche viste a domicilio, utilissimo nel caso in cui l'animale abbia la fobia della gabbia o non possa essere spostato o trasportato per vari motivi. In fine, ad oggi, la crescente cura ed attenzione nei confronti degli animali ha portato persino ad una particolare specializzazione che studia il comportamento degli animali; potremo in qualche modo dire, allora, che esistono degli 'psicologi' degli animali che, studiandone il comportamento, sono in grado di svelarci cosa passa per la testa al nostro amico a quattro zampe e possono anche aiutarci nel risolvere e correggere gli eventuali comportamenti sbagliati.

Navigare Facile